Attenti allo zucchero nascosto

Salute
Tipografia

Si trova in molti cibi insospettabili che consumiamo quotidianamente.

Lo zucchero può diventare un nemico della salute, abusarne potrebbe causare l’insorgere del diabete e di varie malattie coronariche anche in giovane età, dunque prestiamo attenzione a ciò che assumiamo. La disinformazione intorno a quest’alimento è notevole; sono in tanti ad esempio a utilizzare lo zucchero di canna credendo che sia più salutare, ma in realtà non è così. Il caffè spesso è zuccherato eccessivamente con conseguente perdita del suo vero sapore, quindi proviamo a scoprire il suo gusto autentico, diminuendo i cucchiaini che mettiamo.

Ma il vero problema è che lo zucchero è inserito in molti cibi insospettabili: oltre che nelle bevande gassate (anche light) e nei succhi di frutta, è presente nei sughi pronti, nella pasta ripiena, in moltissime salse. C’è zucchero anche nei cereali per la prima colazione amati dai bambini e in alcuni tipi di latte che possono accompagnarli; in commercio si possono però trovare latti con meno zuccheri, quindi il consiglio è quello di leggere bene le etichette. Inoltre in alcuni tipi di frutta e verdura c’è un quantitativo di zucchero notevole: le carote sono un ortaggio pieno di zucchero specialmente se cotte.

Fate attenzione anche a tutti i cibi “dietetici”, qui lo zucchero infatti è in misura doppia rispetto a quelli classici; non fidatevi della dicitura “senza zucchero” o “senza zuccheri aggiunti”: contengono glucosio, fruttosio o edulcoranti, dannosi per la salute tanto quanto il classico zucchero semolato. Bisogna assumere con moderazione anche i cibi in scatola, quelli liofilizzati, le patatine, i prodotti dei fast food, alcuni cracker, le gallette apparentemente dietetiche, le merendine (amate molto dai più piccoli) e gli insaccati.

Lo zucchero causa dipendenza, assuefazione, è come una droga, si può perfino provare astinenza se ne assumiamo poco, quindi attenzione a non superare il limite.

Valentina Trebbi

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×