“Cittadini attivi” in campo per dare nuova vita al ponte. Promuovere l’arte come risposta al vandalismo, ma anche incentivare i cittadini a prendersi cura del bene più prezioso: la propria comunità. È così che è nata l’iniziativa 100/40 muri diversi, che il 1° e l’8 ottobre ha visto scendere in campo oltre 50 artisti, per dare nuova vita al Ponte di via Stalingrado, da anni ingrigito e rovinato dai tag.

×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×