Tutti possono ballare

© www.facebook.com/AssociazioneIndacoFerrara/

Associazioni
Tipografia

A Bologna, domani, la presentazione del corso di danza in carrozzina con la maestra Donata Rodi.

L’Associazione IN.DA.CO.ASD in collaborazione con l’Associazione di volontariato Accessibile=NoBarrriere Onlus organizza una prova gratuita di danza in carrozzina, sabato 19 gennaio, dalle ore 9:00 alle 11:00, nella palestra di via di Saliceto, 1. La prova è aperta a tutte le persone in carrozzina manuale, elettrica, con deambulatore e o normodotate.  

L’iniziativa in programma, anticipa il corso di lezioni: "Danza in carrozzina" dell’Associazione IN.DA.CO di Ferrara, che partono a febbraio con istruttori della Federazione Italiana Danza Sportiva (FIDS) specializzato nel settore #paralimipico #wheelchairdance.

La danza, con le sue proprietà benefiche, induce a migliorare e migliorarsi. Si tratta di una danza integrata che permette a persone con handicap e non di ricominciare o iniziare a ballare. 

Esempio Di Danza In Carrozzina

Foto: esempio di danza in carrozzina 

Lo scopo dell’Associazione è dare alle persone disabili e a quelle normodotate la possibilità e il piacere di danzare insieme. DaRe, Dance for Rehabilitation, è il progetto realizzato dal gruppo di persone che lavorano a fianco della presidentessa di IN.DA.CO.

Il progetto si basa sull'uso della danza come strumento aggiunto ai percorsi classici di riabilitazione; oltre a migliorare la situazione fisica favorisce la sfera emotiva, affettiva e psicologica della persona.

La danza è un linguaggio che prescinde da ogni disabilità e abilità.

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.