Nuovi stalli per cambiare la città, appena superata l’intersezione con via Altabella, sulla destra dopo palazzo Tubertini, da diversi mesi liberato dal cantiere edile che l’ha nascosto alla vista per quasi quattro anni, ci si può fermare e portare lo sguardo a terra.

×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.