Vergato rinnova la propria stazione

Dal territorio
Tipografia

Un'importante riqualificazione portata a termine fra la soddisfazione di cittadini ed Istituzioni.

Il 16 marzo scorso, a Vergato, si è tagliato il nastro per la rinnovata stazione ferroviaria, riqualificata, resa accessibile per portatori di handicap e funzionale, realizzata nel rispetto delle normative europee.

I lavori della durata di circa un anno e con un costo di 6 milioni di euro, sono stati realizzati dalla RFI (Rete Ferroviaria Italiana). Questi hanno riguardato la ristrutturazione completa della sala d'attesa, con l'istallazione di un monitor che fornisce le informazioni aggiornate ai viaggiatori.

Il secondo binario, che stava per essere smantellato, è stato rimodernato e dotato di un ampio marciapiede e da pensiline, i binari sono accessibili con rampe e scale. Per raggiungere il binario principale dall'adiacente parcheggio è stato costruito un sottopassaggio dove una scalinata ed un ascensore (in fase di ultimazione), permettono un accesso comodo. 

Stazione Raddoppio Binari

Foto: stazione di Vergato

Il Sindaco di Vergato Massimo Gnudi ha ricordato che il 7 aprile ci sarà l'inaugurazione dell'opera commissionata al maestro Luigi Ontani. Queste iniziative fanno parte della riqualificazione urbanistica voluta fortemente dalla Regione Emilia-Romagna e Città Metropolitana.

La stazione di Vergato, coi sui ampi parcheggi, è diventata un importante nodo ferroviario e con gli oltre mille accessi giornalieri fornisce un segnale forte per la scelta della Città Metropolitana di puntare alla riduzione del traffico stradale.

Gianluca Palmieri

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.