Marzabotto è donna

Dal territorio
Tipografia

Autodifesa e murales per combattere gli stereotipi di genere.

Il Comune di Marzabotto, riguardo all'attualissimo problema della violenza perpetrata alle donne ha deciso di non stare solo a guardare e così, nei giorni scorsi, in concomitanza con la Giornata dedicata alla violenza sulle donne ha voluto organizzare due significative iniziative.

Infatti, il 25 novembre è stato presentato un programma presso la Casa della Cultura e della Memoria che comprende un ciclo di murales che hanno il doppio scopo di abbellire le mura cittadine e ricordare i diritti delle donne attraverso questa particolare iniziativa molto suggestiva e brillante.

Casa Della Cultura E Della Memoria

Foto: Casa della Cultura e della Memoria di Marzabotto 

La Vicesindaca di Marzabotto, Valentina Cuppi ha voluto sottolineare che per la realizzazione dei murales sono state chiamate giovani artiste che evidenzieranno come, nella società,  non esistano ruoli marginali per le donne, ricordando alcune figure femminili straodinarie, partendo da Virginia Woolf.

Seconda iniziativa, ma non meno importante, è l'organizzazione di un corso di autodifesa per sole donne, a cui le ragazze minori potranno parteciparvi gratuitamente.

Gianluca Palmieri

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×