Castiglione dei Pepoli commemora i caduti

Dal territorio
Tipografia

Il Comune, insieme al Lions Clubs, ha voluto ricordare i cento anni dalla fine della Guerra del '15-'18.

Lo scorso 4 novembre, in uno dei principali monumenti cittadini, è stata apposta una targa commemorativa alla memoria dei caduti della Grande Guerra in occasione del centenario dalla fine della stessa.

Questa iniziativa è stata sponsorizzata dal Lions Clubs, una delle più grandi organizzazioni mondiali con scopo umanitario, presente ovunque e suddivisa in tanti clubs territoriali.

Parallelamente a questa iniziativa ha aperto le porte una mostra sulla Grande Guerra visitabile fino a gennaio.

Inaugurazione Mostra

Foto: mostra fotografica 

Lo scopo del Lions Clubs, in stretta collaborazione con il Comune di Castiglione dei Pepoli, è quello di ricordare e onorare i caduti; il territorio, come d'altronde i comuni vicini hanno pagato un prezzo molto alto in numero di vite umane.

Possiamo dire che un'intera generazione di giovani uomini non ha fatto ritorno a casa lasciando migliaia di madri e mogli a piangerli.

Sono state anche ripristinate altre targhe affisse negli edifici storici in modo che il turista possa farsi un'idea corretta del passato storico visitando Castiglione dei Pepoli.

La I Guerra Mondiale, fu il preludio della II Guerra Mondiale. Vedete tutte le guerre sono egualmente inutili ma questa particolarmente, non si vinceva, non si perdeva si moriva e basta.

Gianluca Palmieri

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×