Al nido di Castiglione i bambini ritornano

Dal territorio
Tipografia

La crescita di iscrizioni non è dovuta al ritorno della cicogna, ma grazie all'impegno del Comune montano.

L'asilo nido “Montagna dei Balocchi”, di Castiglione dei Pepoli, è una struttura consociata con il Comune; dal 2010 ha avuto un calo progressivo delle iscrizioni fino ad arrivare lo scorso anno ad avere soltanto 10 bambini.

Il Comune di Castiglione dei Pepoli ha capito subito la gravità della situazione, si rischiava la chiusura della struttura stessa, avere un asilo nido e perderlo sarebbe stato un errore imperdonabile per questo ha incontrato le famiglie con bambini piccoli e si è accollato l'intera spesa della mensa che comporta un risparmio di mille euro per anno a famiglia.

Dopo questi provvedimenti le iscrizioni quest'anno sono lievitate fino a 24 bambini. Il Sindaco, della cittadina montana, Maurizio Fabbri è giustamente molto orgoglioso del risultato ottenuto. Ottimo esempio di buona amministrazione!

Contemporaneamente a questa iniziativa le educatrici del Servizio Scolastico dell'Unione dei Comuni hanno sostenuto degli incontri con le coppie di neo genitori informandole, istruendole, sostenendole su tutte le potenzialità che può offrire loro il nido.

Articolo correlato su BNB: All'asilo si mangia gratis

Gianluca Palmieri

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×