E adesso… tutti a dieta!

Benessere
Tipografia

Le feste sono finite ma i chili in più sono ancora lì; corriamo ai ripari con semplici accorgimenti.

Le festività natalizie sono attese con trepidazione ma anche con un po’ d’ansia; si sa infatti che ci lasciano qualche ricordo sul girovita dovuto ai pranzi luculliani a cui siamo sottoposti. Evitare le prelibatezze e le golosità che ci propone la tavola in questo periodo è impossibile e anche mortificante perché il Natale è l’occasione per stare insieme, condividendo con parenti e amici momenti spensierati legati anche alle tradizioni gastronomiche.

Come recuperare allora la forma perduta e rimettersi in riga? Non servono grandi sacrifici ma solo un po’ di buon senso e cercare di adottare un’alimentazione il più possibile sana e semplice. Innanzitutto cominciate a bere molto, l’acqua elimina le tossine e assicura una pulizia profonda dell’organismo; la mattina è buona abitudine bere appena svegli un bicchiere di acqua (a temperatura ambiente) e limone che svolge una vera e propria funzione detox e riattiva anche l’intestino.

Spiedini Di Verdure

Foto: spiedini di verdure miste

La colazione è fondamentale, non pensate di tagliare calorie non facendola ma fatela bene; una tazza di tè verde senza zucchero accompagnata da pane di segale o integrale tostato con della marmellata biologica o del miele oppure tanta frutta fresca di stagione, due ottime alternative. Cercate poi di limitare il consumo di sale che favorisce il ristagno dei liquidi, causa gonfiore e favorisce la comparsa della cellulite, oltre a causare danni al sistema cardiocircolatorio. Potete insaporire i vostri piatti con spezie o erbe aromatiche.

Come spuntini sono da preferire le tisane magari a base di erbe drenanti o i centrifugati di frutta e verdura che permettono di fare il pieno di preziose sostanze, di fibre, vitamine e sali minerali. Ai pasti principali è consigliato mangiare vellutate di verdure e patate oppure zuppe a base di cereali senza glutine che permettono alla mucosa intestinale di riprendersi ma vanno bene anche carni bianche, pesci arrosto o sotto sale, tutto accompagnato da abbondante verdure crude o cotte.

I dolci? Andrebbero assolutamente evitati visto che ce ne siamo concessi anche troppi. Così come non dovremmo usare lo zucchero, i grassi come panna e burro a favore dell’olio extravergine d’oliva. Sì, qualche rinuncia e qualche attenzione è necessaria ma alla fine potrete vedere i risultati e vi sentirete meglio, più leggeri e pronti a iniziare un nuovo anno all'insegna del benessere.

Valentina Trebbi

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS