Tra sport e natura vince: Primo è l’Ambiente

Ambiente
Tipografia

Torna, dopo il successo dell'edizione 2018, il concorso che ha visto la partecipazione di 22 società sportive.

Se sei un istruttore o un dirigente di una Società sportiva e vorresti organizzare un evento sportivo regionale, che istruisca i ragazzi a rispettare l’ambiente, ma non sai da dove iniziare o chi potrebbe sostenere le spese? Sei entrato nel posto giusto!

È partito il concorso: Primo è l’Ambiente, iniziativa è promossa dalla Uisp Emilia-Romagna, patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna e che si avvale della collaborazione di Punto 3 srl. Iniziativa ideata per sostenere il progetto educativo sportivo e di rispetto della natura.

Banner Concorso Primo Ambiente 2019

Immagine: banner iniziativa

Il concorso è aperto fino al 30 novembre 2019 e si possono candidare tutte quelle iniziative che si svolgeranno fino al 31 ottobre 2020. Con lo stanziamento di fondi per un totale di 15.000 €, la Regione Emilia-Romagna ha previsto per ogni Associazione sportiva un contributo di 2,500 €.

L’iniziativa è aperta anche alle scolaresche dove un massimo di 6 istituti potranno ricevere un contributo fino a 500€. Si potranno candidare tornei, gite e soluzioni create ad hoc per ridurre l’impatto ambientale dei rifiuti, alla tecnica del riuso e al riciclo.

Per iscriversi basta inviare la propria candidatura entro le ore 12:00 del 30 novembre 2019. Per ulteriori informazioni sull'evento e per iscriversi si consiglia di consultare e seguire le info sul sito: www.uisp.it/emiliaromagna/

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS