A Bologna torna la tappa del salone della CSR e dell’innovazione sociale

Imprese
Tipografia

Il 9 aprile, l’edizione bolognese dell’iniziativa tra elementi consolidati e novità

Martedì 9 aprile (dalle ore 9:00 alle ore 17:00) a Bologna Impronta Etica, con il supporto organizzativo e metodologico di SCS Consulting e il Patrocinio dell’Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna, organizza la tappa bolognese deIl Salone della CSR e dell’innovazione sociale”, il più importante evento in Italia per tutte le organizzazioni che hanno fatto della sostenibilità un driver strategico di sviluppo e competitività. Il Salone nazionale, organizzato a Milano in autunno, viene anticipato da diverse tappe territoriali in giro per l’Italia, coordinate da organizzazioni attive sul fronte della sostenibilità in partnership con l’Istituzione universitaria locale. Tra le tappe si conferma, per il quarto anno consecutivo, Bologna.

Protagonisti dell’evento sono le imprese eccellenti del territorio, le Istituzioni locali e l’Università di Bologna, attraverso il coinvolgimento dei suoi docenti e studenti

Per l’edizione di quest’anno si confermano alcuni elementi distintivi: stesso periodo dell’anno, stessi promotori, stessa centralità delle imprese che presentano i loro casi di successo nel corso della giornata.

Ma tante sono al contempo le novità.

Nuova location: quest’anno l’evento si sposta al DAMS Lab – Laboratorio delle Arti (Piazzetta Pasolini 5/b), uno spazio a disposizione del Dipartimento delle Arti che ospita parte delle attività didattiche, di ricerca e di terza missione del Dipartimento (convegni, mostre, installazioni, proiezioni cinematografiche, workshop e performance di danza, musica, teatro e cinema).

Loghi

Immagine: loghi dei vari organizzatori e promotori dell'iniziativa 

Nuove esperienze d’imprese: saranno altre aziende del territorio a condividere una propria esperienza di sostenibilità. Tra queste Cartiera presenterà il proprio progetto “Coop Cartiera”, Camst il progetto “Dialogue for change”, CNS il progetto ICARO portato avanti con Alma Vicoo e Fondazione Golinelli, ANCD-CONAD il progetto “Il grande Viaggio”, Fruttagel il “Progetto Ortilio”, CMB uno studio di fattibilità per lo sviluppo di un sistema integrato per l’economia circolare nella filiera delle costruzioni.

Nuovo format: dopo la condivisione, nel corso della prima parte della mattinata, di esperienze di sostenibilità, nell'ambito della più ampia riflessione su come l’impresa crea valore nel territorio, un focus specifico dell’evento sarà quello del “futuro del lavoro”. Questo approfondimento verrà aperto con una riflessione nella tarda mattinata e con lo svolgimento di gruppi di lavoro nel pomeriggio. Di fronte ai cambiamenti economici, sociali, culturali e tecnologici che lo scenario 2030 pone, qual è il ruolo delle imprese nel promuovere un’occupazione sostenibile, nell'accompagnare i lavoratori nel processo di aggiornamento delle competenze, nell'innovare i processi aziendali? I gruppi di lavoro avranno l’obiettivo di aprire una riflessione su questi scenari. Il confronto è organizzato in tavoli di lavoro proprio per evidenziare come la complessità di questa sfida sia necessariamente da affrontare con un approccio multistakeholder.

Tra elementi costanti e novità la tappa bolognese de Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale ritorna con l’obiettivo alla base di favorire un confronto multistakeholder orientato a creare un dialogo fattivo e proficuo tra tutti i soggetti che nel territorio hanno un ruolo primario nella promozione della sostenibilità come leva di sviluppo strategico. Tra gli attori chiave, oltre alle imprese, interverranno l’ASviS, la Regione Emilia-Romagna e l’Università di Bologna.  

Il programma e maggiori informazioni sono disponibili a questo link. L’evento è gratuito.
È gradita l’iscrizione a questo link.

Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. |  051/3160381

A cura di Impronta Etica

Impronta Etica è un’associazione senza scopo di lucro costituitasi nel 2001 per
la promozione e lo sviluppo della sostenibilità e della Responsabilità Sociale d'Impresa (RSI).  

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.