Un'altra sconfitta in campionato per il Bologna

Sport
Tipografia

Ennesima figuraccia dei felsinei, fermi in zona retrocessione.

In piena lotta salvezza, nella 15esima giornata di campionato, il Bologna affronta fuori casa l’Empoli, in gran forma. Mr. Inzaghi schiera lo stesso modulo con la solita squadra, uniche eccezioni in difesa con Gonzalez al posto di Calabresi squalificato e in regia Pulgar, preferito a Nagy.

Parte benino il Bologna che chiude gli spazi, ma alla prima offensiva empolese, Caputo tira un tracciante che buca Skorupski. Il Bologna reagisce e fallisce alcune occasioni per andare in rete, finché un dribbling di Palacio in area, culminato in un cross sotto misura, consente a Poli di mettere in rete il pallone del momentaneo 1-1.

Nella ripresa, l’Empoli torna in attacco e si rende pericoloso in più occasioni, fino a quando La Gumina con un tap-in mette la palla dietro Skorupski, per il 2-1. Inzaghi cambia modulo, passando al 4-3-3, sostituisce Falcinelli per Gonzalez, per sferrare l’assalto finale. I felsinei vanno avanti con la forza della disperazione e sfiorano il pareggio, negli ultimi minuti, prima con un colpo di testa Svanberg, poi con un tiro di Santander.

La partita si conclude qui, con l’Empoli che supera il Bologna per 2-1. Il futuro di Inzaghi è incerto, per ora rimane ancora alla guida della squadra, in attesa dei prossimi incontri. Le porte della serie B spaventano sempre di più, la squadra non vince ormai da 7 settimane.

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.