Disability Manager per fortuna che ci sei!

Diritti
Tipografia

Da circa un mese accedere alla ZTL è più semplice, Egidio Sosio infatti, ha ottenuto una procedura più rapida.

Dal 2 Marzo 2017 è diventato più semplice accedere alla ZTL (Zona traffico limitato) di Bologna; per i non residenti. Basterà accedere attraverso il portale servizi online del Comune di Bologna, per comunicare le targhe collegate al proprio Contrassegno H.  

Apriamo il nostro centro storico ad un turismo più agevole per i disabili, ed anche per gli studi all'università. Questo è un passo che va nella direzione giusta. Già lo scorso dicembre BNB aveva intervistato Egidio Sosio, Disability Manager del Comune di Bologna, e come lui stesso ci aveva detto: «il lavoro da fare è enorme, ma tutto ruota attorno alla cultura della disabilità. Io la insegnerei già dalle scuole perché le menti giovani sono più plasmabili, e formeremmo una generazione già pronta.» 

Differenzierei i lavori in due tipologie:

  • lavori nuovi (scuole, strade, piazze, sottopassaggi ecc…) non è ammissibile che vengano consegnati dei lavori che non rispettino le normative stringenti sulle barriere architettoniche. Occorre controllare queste cooperative sociali, se necessario fornire loro supporto, per questo dobbiamo formare i tecnici che devono sapere come progettare nel rispetto delle norme, innanzi tutto dentro l’amministrazione.

  • Continuare incessantemente nell'abbattere le barriere architettoniche nel centro storico, consentendo ai disabili di poter accedere ad un numero sempre maggiore di luoghi (siano chiese, musei, biblioteche). Naturalmente nel rispetto dell'urbanistica antica. 

Migliorare sotto questo aspetto Bologna significa non solo farla entrare nell’elite delle città Italiane, ma ambire ad un modello di città Europea all’avanguardia

Non rimane che congratularsi con il Disability Manager, incitandolo a continuare su questa strada.

Gianluca Palmieri

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×