Arriva l’Osservatorio regionale sulla disabilità

Inclusione
Tipografia

In fase di formazione, nella regione Emilia-Romagna, tutelerà i diritti delle persone disabili.

Si chiama “Osservatorio regionale sulla condizione delle persone con disabilità in Emilia-Romagna”, è in dirittura d'arrivo e ha l’obiettivo di coinvolgere in ambito regionale Istituzioni e parti sociali, circa le tematiche del mondo della disabilità, ricalcando il funzionamento dell’Osservatorio nazionale.

Quest’ultimo fornisce una consulenza utile alla programmazione delle politiche nazionali riguardanti la disabilità, perché queste siano adeguate alla risoluzione dei problemi e consentano la giusta integrazione delle persone disabili.

Molteplici le finalità che l’Osservatorio regionale vuole perseguire. La prima è l’attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite riguardante i diritti delle persone disabili, del dicembre 2006, recepita dal nostro parlamento attraverso la Legge n. 18 del 3 marzo 2009. E ancora: il controllo sullo stato di realizzazione del Piano Socio Sanitario della nostra regione circa le politiche concernenti le persone con disabilità; l’osservazione sul loro inserimento scolastico e su quello lavorativo; la realizzazione di statistiche e ricerche; la promozione di eventi.

Disabile Al Lavoro

Foto: un disabile nella sua postazione di lavoro 

L’Osservatorio Regionale è composto da F.I.S.H.- Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap Emilia-Romagna, F.A.N.D. - Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità Emilia-Romagna, Forum del Terzo Settore Emilia-Romagna. Queste tre organizzazioni si sono incontrate in data 15 gennaio 2018 a Bologna. Ne è seguito un dibattito utile ad affrontare e approfondire le diverse problematiche inerenti il lavoro e la disabilità, con particolare riferimento alla “Transizione scuola lavoro”.

Alla fine di un incontro, ricco di idee e spunti da sviluppare nelle prossime settimane, l’assemblea ha fissato un nuovo incontro per il 28 febbraio 2018. In questa data avverrà l’aggiornamento dei gruppi di lavoro istituiti, l’elaborazione di un documento contenente proposte con cui favorire l’integrazione delle persone disabili e la presentazione dell’Osservatorio nascente, che avverrà nel corso di una conferenza stampa.

Chiara Garavini
In Redazione Ugo De Santis

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×