2 Agosto: Bologna non dimentica!

Primo piano
Tipografia

Importanti eventi per commemorare la Strage di Bologna del 2 agosto.

Per il 38esimo anniversario della Strage il Cantiere raddoppia e offre due serate di spettacolo e memoria in collaborazione con la Cineteca di Bologna e l’Associazione dei famigliari delle vittime. Si incomincia il primo agosto con "Sinfonia di soccorsi" in Piazza Renzo Imbeni per continuare il giovedì 2 in Piazza Maggiore con un film documentario.

Mercoledì alle 21:30 spettacolo con giovani attori non professionisti che, formati dal regista Matteo Belli, sui trampoli leggono documenti dell’epoca, lettere, telegrammi trovati dalla collega del regista Cinzia Venturoli, nell'archivio Comunale di Bologna. Belli e Venturoli l’anno scorso idearono la manifestazione coinvolgendo 85 persone che narrarono la vita delle vittime in giro per la città.

Lucrezia Bruchi, Matteo Baschieri, Elisa Calderara, Roberto Di Lao, Benedetta Dora Mannina, Lorenzo Monti, Simonetta Scappini, Tiziana Scimone, Domenico Troncato, Samantha Zanarini sono gli attori trampolieri non ancora nati al tempo dell’attentato, che in "Sinfonia di soccorsi", appesi ad impalcature, danno vita testimonianze della nostra memoria.

Alcuni Rappresentati Della Assemblea Legislativa ER

Foto: membri dell'Assemblea Legislativa ER

Nella serata vengono distribuite al pubblico gratuitamente 600 coppie del volume curato dell’Assemblea, “La solidarietà e il dolore del mondo al Sindaco Zangheri”. Il volume raccoglie il materiale recuperato in archivio.

L’evento per ricordare il terribile fatto di sangue, che colpì Bologna nel 1980, è voluto dalla Presidentessa del Parlamento Regionale, Simonetta Saliera che desidera far conoscere gli avvenimenti di quell’epoca in modo meno formale. Inoltre, afferma che i giovani hanno dimostrato molto interesse per quanto è accaduto.  

La sera del 2 agosto in Piazza Maggiore per le 22:30, al termine del concerto dell’orchestra Toscanini, sarà proiettato il docufilm: "Narrazione di una strage", realizzato dall'Assemblea. Il docufilm, grazie alla Cineteca di Bologna, sarà visibile nello stesso set della rassegna cinematografica "Sotto le stelle del cinema".

Chiara Garavini

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×