Martina Grimaldi è: Hall of Grimmy

Personaggi
Tipografia

Un premio che è una dimostrazione e un riconoscimento a cui tanti atleti aspirano ma che pochi ottengono.

L’Hall of grimmy, è il nome della campagna che la Uisp (Unione Italiana Sportpertutti) fa debuttare sul social network di Facebook, invitando tutte le persone, che frequentano le piscine di Bologna, Arcoveggio, Cavina, Stadio ed in provincia di Bologna, nelle zone di Molinella, Zola Predosa, Ozzano, Pianoro e San Lazzaro, a partecipare unitamente alla nostra atleta: Martina Grimaldi, ad entrare nell’élite del nuoto di fondo mondiale, con l’ingresso nella Hall of Fame. 

Gli impianti gestiti da SO.GE.SE., fino a tutto marzo 2018, metteranno a disposizione dei frequentatori degli impianti stessi, una sagoma della campionessa, con cui fare una fotografia, che condivideranno in seguito sui social. La UISP vuole così celebrare un riconoscimento importantissimo, che si svolgerà il 31 marzo 2018 a Londra (U.K.) e sensibilizzare nonché tutti i cittadini di Bologna, evidenziando e promuovendo uno stile di vita attivo e sano, portando come esempio Martina Grimaldi (unica atleta medagliata nel nuoto alle olimpiadi di Londra 2012).

Prestandosi al gioco, Martina, con entusiasmo si è messa a disposizione, rilasciando questa dichiarazione: «Vengo dai corsi Uisp, è lì che è nata la mia passione. Mi ha fatto piacere che il Circolo Nuoto e il Comitato Uisp mi facessero questa proposta. Mi sono molto divertita, le telecamere non mi mettono a mio agio, però ho voluto lanciare un messaggio e ringrazio tutti coloro che si faranno una foto con me». 

Primo Piano Martina Grimaldi

Foto: la nuotatrice Martina Grimaldi © www.uispbologna.it

Il presidente della UISP territoriale competente nella zona di Bologna, il sig. Gino Santi, altresì dice: «Abbiamo chiesto a Martina questa disponibilità innanzitutto perché siamo davvero contenti per lei e soprattutto siamo orgogliosi che le venga riconosciuto un premio così importante. Colgo l’occasione per complimentarmi con dirigenti e tecnici del Circolo Nuoto e della Record Team, perché quotidianamente trasmettono passione e valori a tanti ragazzi in vasca, cercando di rendere lo sport agonistico anche una scuola di vita».

Entrare nella Hall of Fame del nuoto è un sogno per molti atleti ma per raggiungere questo traguardo servono impegno, determinazione, coraggio e un pizzico di fortuna, bisogna credere in ciò che si fa e farlo al meglio anche a costo di tanti sacrifici che comunque verranno poi ripagati; ed è proprio quello che ha fatto Martina, una vera sportiva, una persona che ama ciò che fa e lotta per realizzare i propri sogni.

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×