Insonnia

Auser
Tipografia

Sento il richiamo intermittente dell’assiolo
chiu chiu chiu.
La speranza in un sonno che non viene.
Vago nei pensieri: il film del giorno andato
Il ripasso di poesie- rifletto.
Le trovate di mio nipote- rido.
Conto gli inquilini della scala
chi è morto
chi ha un nuovo compagno
gli ultimi arrivati.
Suona l’una, gli occhi ancora spalancati.
Il mistero della vita.
La paura della morte.
Suonano le tre.
Dalla finestra entra il raggio algido della luna.
Lo fisso, chiudo gli occhi e mi addormento. 

Fiorini Maria Rosa

Condividi

FacebookTwitter
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×