Il blue jeans: un mito collettivo

Stili e tendenze
Tipografia

Nella loro storia i blue jeans hanno subito profonde trasformazioni, assumendo di volta in volta significati diversi.

Nel primo periodo hanno rappresentato un tipo di abbigliamento legato al mondo del lavoro. Negli anni della contestazione giovanili i jeans espressero il rifiuto delle convenzioni sociali. 

Nel sistema sovietico, prima della caduta del muro, erano vietati perché rappresentava un prodotto troppo americano. Con la caduta del muro il jeans ha superato varie barriere ideologiche, sociali, politiche.

Scarpe Fatte Col Tessuto Jeans

Foto: scarpe fatte in tessuto jeans 

Con la diffusione dei jeans firmati, Armani, Trussardi, Les copains, la connotazione tipica del jeans è cambiato, da indumento adottato dai giovani di sinistra è diventato abbigliamento adottato da soggetti che non hanno niente da spartire con questi.

In ultimo il jeans, in alcune sue versioni, può essere interpretato come indicatore della posizione sociale, di un modo particolare di vivere. Questi significati simbolici non sempre risultano chiaramente manifesti e percepibili dal consumatore.

Nicola Mazzola

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×