Ciclamini, fiori autunnali per eccellenza!

Stili e tendenze
Tipografia

Sono una varietà piena di sfumature e facili da coltivare.

L’autunno è la stagione durante la quale questi magnifici fiori esplodono in tutta la loro bellezza, perfetti da tenere sul terrazzo di casa ravvivano l’ambiente con i loro mille colori, tonalità cariche, piene ma anche romantiche. È il fiore autunnale per eccellenza, una così detta varietà “da freddo” che resiste bene alle temperature più rigide e che necessita di un clima umido e fresco anche se dovete avere l’accortezza di metterlo in casa se le temperature scendono troppo e che è comunque capace di regalare grandi soddisfazioni anche a chi è alle prime armi col giardinaggio.

Uno dei maggiori pregi del fiore è la sua capacità innata di abbellire anche gli angoli più anonimi e arredare qualsiasi spazio libero grazie soprattutto ai loro colori che vanno dal rosa al rosso o dal delicato lilla fino al bianco che dà un tocco romantico abbiate l’accortezza di affidarvi a un buon garden center dove potrete trovare anche il terriccio più adatto. Pensate che esistono persino dei ciclamini dai colori screziati, con varie sfumature; sono più rari da trovare ma la loro manutenzione è uguale alle altre specie, dovete solo sceglierlo in base al vostro gusto e, perché no, anche in base alla zona dove volete metterlo. Arricchite la terra con dell’argilla espansa così da mantenere una discreta umidità di cui necessita il ciclamino, usate un vaso piuttosto spazioso perché questo fiore deve respirare e non dimenticate anche un sottovaso che raccoglierà i ristagni.

Vasi Di Ciclamini Sul Balcone

Foto: vasi di ciclamini sul balcone

Soffre il clima secco quindi fate attenzione a quando lo metterete in casa a tenerlo lontano dai caloriferi così come non ama il sole diretto sul balcone, fate arieggiare bene le stanze in cui decidete di metterlo perché ha bisogno sempre di aria nuova ma attenzione anche al clima mutevole specialmente in autunno e primavera, cercate di fargli avere le giuste condizioni. Il suo maggior nemico è la muffa grigia proprio perché deve stare nell’umidità e questa si sviluppa proprio in queste condizioni, rimuovete i residui delle potature e togliete i rami e le foglie secche o rovinate che sono uno ostacolo al buono sviluppo della pianta. È un fiore che evoca freschezza ma soprattutto si pensa subito alla montagna anche perché è in queste zone che cresce spontaneamente e infatti dovete sapere che in esterno, questi fiori crescerebbero molto bene in case al lago, in collina ombreggiata o appunto in montagna.

Sin dall’antichità questo fiore, benchè spettacolare, aveva un significato un po’ negativo soprattutto in amore perché vuol dire sospetto, diffidenza quindi regalarlo all’amato/ a significava e significa non avere piena fiducia nell’altro, anche perché contiene una minima dose di veleno mentre se lo si dona a chi vuole un bambino, porterà fortuna perché simboleggia anche la fertilità. Comunque, credenze a parte coltivare un ciclamino per il proprio balcone o giardino oppure regalarlo, fa sempre piacere perché i suoi colori danno allegria, vivacizzano l’ambiente e possono davvero svolgere la funzione di un classico soprammobile andando ad arredare angoli della casa troppo vuoti.

Valentina Trebbi

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×