L’ortensia, un fiore dai mille colori!

Stili e tendenze
Tipografia

Questo fiore è molto scenografico e romantico e potete coltivarla anche a casa vostra.

Le ortensie sono fiori coloratissimi, stanno bene dovunque e rendono la casa allegra e romantica al tempo stesso; sono molto scenografici, riempiono degli spazi vuoti e danno luce a quelli bui, il loro profumo è delicato, non troppo invadente ma è percepibile quel tanto che basta per far percepire la sua presenza. Ề una pianta ornamentale e la si vede spesso nei giardini o viene impiegata per abbellire le aiuole, il suo nome deriva dall’inglese, venne portata in Europa dalle Indie Orientali in onore della figlia del principe di Nassau il quale era un esperto botanico amante delle specie più rare e sconosciute.

Anche se sono principalmente piante da esterno si possono coltivare in appartamento, in un bel vaso basta che vengano innaffiate con una certa regolarità e che vengano impiegati concimi ricchi di sostanze nutritive in modo da farle crescere sane e poi sappiate che non amano la luce diretta del sole che può comprometterne la crescita indebolendo i fusti. Come vi dicevo il terreno gioca un ruolo fondamentale, deve garantire una giusta umidità per un certo periodo però senza far ristagnare l’acqua quindi dovrebbe essere un terreno argilloso, con un buon numero di sostanze organiche e va concimato periodicamente per permettere alla pianta di venir su bella rigogliosa.

Un buon modo per far sì che le ortensie crescano regolari è ricordarsi di potarle il meno possibile e sempre dopo la loro fioritura, è meglio limitarsi a togliere i rami più vecchi e rovinati, quelli che rendono la pianta “disordinata” ma anche i fiori secchi ed eseguite quest’operazione a fine inverno così la crescita sarà migliore. La particolarità più evidente di questi fiori è data dal loro colore che pensate, dipende proprio dal terreno in cui vengono piantate ed è il suo ph a determinare la colorazione delle ortensie; se sono blu allora si tratta di un terreno con ph acido, se viola o rosso magenta il ph è abbastanza equilibrato e infine se abbiamo fiori rosa il terreno ha un ph alcalino.

Porta Adornata Con Vasi Di Ortensia

Foto: porta adornata con vasi di ortensia

I fiori, oltre ai loro meravigliosi colori, hanno la caratteristica di essere raggruppati in infiorescenze di forma sferica il che le rende particolarmente decorative mentre le foglie sono caratterizzate da un bel color verde brillante e hanno i margini dentellati. L’ortensia di solito è molto richiesta nei matrimoni, come fiore per abbellire la chiesa o il ricevimento ma pensate che il vero significato del fiore si adatta poco alla celebrazione dell’amore infatti la sua accezione negativa attribuisce all’ortensia il significato di distacco e abbandono, la sofferenza che può causare un amore impossibile o non corrisposto.

Nonostante questo risvolto negativo, è comunque un fiore che si presta a ornare i ricevimenti, i banchetti, le feste in giardino, dà colore e profumo e può essere anche un bellissimo regalo per chi è appassionato di giardinaggio, perché le gardenie sono fiori sempre apprezzati proprio per la loro facilità di manutenzione. Scoprite o riscoprite queste piante e vedrete che vi daranno grande soddisfazione senza fare troppi sforzi!

Valentina Trebbi

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×