Rilassarsi con un bel bagno caldo

Benessere
Tipografia

Con l’arrivo del weekend ecco i consigli e le idee da mettere in pratica a casa!

Quando torniamo a casa l’unica cosa che vorremmo fare è staccare col mondo esterno, con le preoccupazioni che possono capitare al lavoro insomma lasciare lo stress fuori dalla porta e concentrarci e prenderci cura di noi stessi nella maniera che preferiamo, facendo ciò che ci piace che può essere leggere, ascoltare musica, persino cucinare o dedicarci alla nostra bellezza.
Molte donne ad esempio amano passare del tempo facendosi un bel bagno caldo perché è in grado di sciogliere le tensioni e, al tempo stesso anche la pelle ne trarrà benefici infatti sarà idratata, morbida e profumata ma per concedersi un bagno a regola d’arte dovete seguire alcuni consigli che vi serviranno a rilassarvi davvero e a prendere il meglio da questo momento di relax dedicato solo a voi.

Per prima cosa allontanate da voi tutti gli apparecchi tecnologici che possedete dal cellulare alla televisione, una telefonata o anche solo un messaggio ha il potere di dissolvere quella sensazione di pace che vi siete creati immergendovi in acqua calda profumata: dovete pensare solo a voi e al vostro benessere senza intrusioni esterne che vi possono allontanare da quel senso di beatitudine in cui siete sprofondati. Stesso discorso per le fonti di luce che non devono essere troppo invadenti perché altrimenti la qualità del bagno viene compromessa, niente faretti o luci fredde che possono tra l’altro dar fastidio alla vista ma disseminate qua e là nella stanza da bagno delle candele meglio se profumate magari caratterizzate da fragranze che possono indurre ulteriormente il rilassamento come lavanda, arancio amaro o bergamotto.

In commercio esistono anche delle luci che aiutano a rilassare la mente, utilizzate per la cromoterapia perché si sa che i colori possono influenzare la psiche come il verde che infonde pace e tranquillità o il blu che invece regala un senso di benessere e pace o anche il viola caratterizzato da un vero e proprio effetto calmante mentale, capace di creare armonia ed equilibrio. Perché il bagno sia davvero efficace dovete essere anche previdenti per questo appoggiate una fonte di calore come il termosifone, gli asciugamani che userete una volta usciti dalla vasca infatti avvolgersi in un telo caldo dopo il bagno non solo è piacevole ma aiuta anche il corpo a disperdere il calore con gradualità, il modo più giusto per abituarsi all’ambiente.
Ma uno dei punti fondamentali riguarda il prodotto da scegliere ma questo dipende solo da voi e dall’effetto che volete ottenere dal bagno stesso, i bagnoschiuma tradizionali danno quella sensazione piacevole di immergersi in una nuvola di schiuma però io vi consiglio di usare anche gli oli essenziali puri trasmettono sensazioni di benessere mentre gli oli detergenti assicurano una detersione delicata per le pelli più sensibili.

Olii Essenziali

Esistono poi i sali da bagno che non sono usati molto spesso ma che invece portano grandi benefici come il sale estratto dal Mar Morto che non ha aroma ma come il normale sale marino favorisce la circolazione oppure potete utilizzare quelli semplici che colorano e profumano delicatamente l’acqua e contribuiscono a rendere il bagno ancora più speciale. Quando decidete di concedervi un bel bagno, ricordatevi che anche la temperatura dell’acqua è fondamentale e non dovrebbe superare i 38 gradi, l’ideale per rilassare la muscolatura e favorire l’eliminazione delle tossine accumulate e non deve essere più calda soprattutto se si soffre di capillari evidenti o vene varicose infatti il calore se eccessivo, favorisce la vaso-dilatazione acuendo il problema. Anche la durata dell’immersione è importante e non deve superare la mezz’ora altrimenti la pelle si disidrata poi cercate di mettervi comodi, un cuscino gonfiabile o un asciugamano arrotolato possono offrire il giusto sostegno a collo e testa così mentre vi trovate in questa posizione potrete offrire al viso qualche coccola extra come una maschera idratante, nutriente o energizzante, grazie al calore i pori si aprono meglio e ricevono il trattamento più in profondità.

Un'altra idea efficace per realizzare un bagno davvero perfetto è quella di ascoltare della musica ovviamente a un volume moderato, deve essere una nota soffusa e potete decidere di mettere su un disco del vostro artista preferito oppure potete scegliere della musica rilassante che può essere classica o che riproduce i suoni della natura. Abbiate l’accortezza di terminare il bagno eliminando eventuali residui di bagnoschiuma passando sul corpo un bel getto d’acqua tiepida, asciugatevi bene e poi dedicate qualche momento all’idratazione del corpo da capo a piedi e che è molto importante per ripristinare il giusto equilibrio dell’epidermide. Potete scegliere, anche in questo caso, la crema più adatta alla vostra pelle oppure un olio idratante che ha un’efficacia maggiore perché più ricco di sostanze utili per la pelle o ancora i burri che sono molto più corposi e richiedono un massaggio prolungato ma che sono senza dubbio i prodotti più nutrienti ed emollienti.

Avete visto com’è facile prepararsi un angolo rilassante anche a casa vostra, vi basta davvero poco anche se la cosa importante è entrare nello spirito giusto, dovete lasciarvi andare, lasciare andare i vostri pensieri e godervi solo il momento senza pensare; ci siete solo voi e il vostro benessere.

Valentina Trebbi

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×