G7 Ambiente a Bologna: quali obbiettivi?

© www.greenreport3.rssing.com

Ambiente
Tipografia

L'11 e 12 giugno vertice dei Ministri dell’Ambiente sotto la supervisione di due commissari dell’Unione Europea.

Oltre ai sette grandi della terra, alla riunione saranno presenti i Ministri dell'Ambiente di quattro paesi emergenti, La Repubblica insulare delle Maldive nell'oceano indiano, il Cile, l’Etiopia e il Ruanda, paese che sta tornando alla normalità, dopo gli anni bui della guerra civile.

Nella città Felsinea, saranno affrontati i temi della globalizzazione ambientale, alla luce dell'Accordo di Parigi, per contrastare i cambiamenti climatici attraverso modelli di sviluppo eco-sostenibili. Questi temi sono stati fissati in un programma ultra decennale dall’ONU, che auspica entro il 2030, una sensibile riduzione degli inquinanti da parte di tutte le nazioni del pianeta.

La novità di questo incontro risiede nella volontà di fare rete tra le istituzioni nazionali, l’economia, le banche e l’ambiente. Si valuteranno nuove proposte di detassazione green e di contrasto alle sovvenzioni sul tessuto produttivo dannoso per l'ambiente. Saranno quindi coinvolte le banche di sviluppo, nei progetti di finanziamento all'economia verde e sostenibile

Lo scopo finale sarà quello di creare una tabella di marcia, una Road Map Bolognese, basata sull’efficienza delle risorse, il coinvolgimento della società civile e dei comuni cittadini. Attraverso campagne di consapevolezza alimentare, peraltro già in atto in Italia, accrescere la consapevolezza del concetto di rifiuto alimentare, che se ben razionalizzato, potrebbe supplire alle esigenze alimentari di comunità d’assistenza, mense per indigenti e aiuto a persone economicamente svantaggiate.

L'iniziativa, che sul web utilizza l’hastag #AllForTheGreen , vede la pianificazione di decine di eventi collegati, sostenuti in  global-partnership con Banca mondiale Connect4Climate, sotto gli auspici della Presidenza Italiana del G7 e del Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti.

Luciano Bonazzi

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×