Un Ministero davvero speciale

Persone / Società
Tipografia

In Inghilterra è nato un Ministero unico al mondo che combatte la solitudine.

La qualità della vita di una Nazione passa anche attraverso la capacità del suo Governo di affrontare i problemi meno evidenti ma, comunque, molto importanti nella vita delle persone comuni soprattutto nel periodo di Internet quale quello che stiamo vivendo. 

E se in Inghilterra oltre un milione di cittadini soffrono di solitudine ecco che il Governo istituisce un nuovo Ministero unico al mondo, quello contro la solitudine. Il Ministro in questione in realtà è una donna, si chiama Tracey Crouch, ex Sottosegretario allo Sport, ora il suo lavoro consiste nel trovare un modo di alleviare il senso di solitudine dei cittadini del Regno Unito

Qualcuno ha messo in questione l’utilità del nuovo Ministero ma nell'era di Internet, le bollette si pagano via mail, lo shopping si fa on line, la gente tende ad esistere prevalentemente sui social, di conseguenza le persone hanno sempre meno possibilità di incontrarsi tra loro. Insomma bisogna ammettere che questa volta il Governo Britannico ha fatto centro. 

Uomo Con Richiesta Di Aiuto

Foto: uomo con cartello di richiesta di aiuto 

E in Italia come stanno le cose? Tanto per cambiare la situazione potrebbe essere migliore. Secondo le rilevazioni Eurostat nel nostro paese il 13% non ha nessuno a cui rivolgersi in caso di difficoltà e oltre il 12% non ha nessuno con cui confidarsi, questi dati sono confermati anche da telefono amico, che riceve circa 50 mila telefonate all’anno. 

Ovviamente, con tutti i gravi problemi del nostro Paese a nessuno dei politici italiani è venuta in mente un'idea come quella del “Ministero contro la solitudine”, e anche se qualcuno facesse sua questa proposta probabilmente non verrebbe preso molto sul serio, ma anche nel nostro Paese si comincia a parlare di questi argomenti, per il momento dobbiamo accontentarci, ma data la nostra abitudine di copiare quello che accade all'estero, per il futuro possiamo sperare bene.

Vincenzo Bottiglioni

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×