Ritorna La Strada del Jazz

Spettacolo
Tipografia

Artisti entrati nella storia della musica allieteranno gli appassionati del genere.

Giunta alla sua VIII edizione "La Strada del Jazz" di Bologna, è una tra le tante manifestazioni che vanta una particolarità, la messa in posa delle stelle di marmo sulla centralissima Via Orefici, stelle dedicate ai grandi interpreti d’oltre oceano, che si sono esibiti con le loro performance negli anni d’oro del "Bologna Jazz Festival". Quest’anno la stella è dedicata a Charles Mingus.

La Strada del Jazz è un evento che va oltre lo stare in strada, un momento per socializzare, per ascoltare la musica Jazz, per assaporare attimi di libertà, un’occasione di incontro, di compartecipazione alla vita civile e culturale di Bologna la dotta, in cui musicisti e Jazz Band con il loro “swing” rendono possibile tutto questo interscambio intergenerazionale e interculturale.

Nella due giorni di Jazz, sono da segnalare due grandi spettacoli gratuiti che si terranno in Via Rizzoli, proprio sotto le Torri Garisenda e Asinelli, infatti si esibirà: sabato 15 settembre a partire dalle ore 21:15 Tullio De Piscopo con il suo “dal Jazz al Blues con… andamento lento” accompagnato dagli artisti, F. Bernasconi, al pianoforte; C. Pizzetti, al contrabbasso e basso elettrico; G. Silvestri alla chitarra elettrica; P. Burrafato alle percussioni.

Mentre domenica 16 con inizio alle ore 17:00 e sempre sotto le torri, gli artisti Enrico Rava tromba, Meets Mattia Cigalini sax, accompagnati da: A. Pozza al pianoforte, R. Fioravanti al contrabbasso e S. Bagnoli alla batteria.

Valter D'Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×