Le nuove sfide del nuotatore Davide De Ceglie

Sport
Tipografia

Per il pluricampione, atleta di punta della Record Team, il 2017 è stato un anno di trasformazioni.

Dopo ben 8 anni, infatti, è stato riaperto agli atleti del nuoto pinnato il bando per entrare a far parte del team sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato; da quell'istante Davide si è messo in gioco, volendo sfruttare questa grande opportunità. 

E dopo giorni di attesa, unitamente al suo allenatore, è stato convocato a Roma per una selezione nella quale ha sostenuto le visite del caso, per valutare lo stato fisico dell’atleta, e gli è stata rilasciata l’idoneità per entrare in graduatoria

A fine giugno la sorpresa, ha vinto il bando ed in estate ha partecipato agli europei con il doppio tesseramento, sia militare che della Record Team Bologna conquistando l’oro nella 6 km e la medaglia di bronzo nei 1500 mt, mentre, con i suoi compagni, ha ottenuto l'argento nella staffetta 4x200 mt in vasca e il bronzo nella staffetta 2 km di fondo. 

Nuoto Pinnato

Foto: un atleta del nuoto pinnato © Circolo Nuoto UISP

Attualmente Davide e immerso tra 11 allenamenti alla settimana, il lavoro in palestra e il lavoro in acqua, dove cura sia gli atleti della Record Team che i ragazzi dei corsi UISP. Il tecnico Nanni, cerca di mettere a fuoco e di migliorare quelle che sono le virate e le apnee di Davide, cercando di perfezionarne la tecnica e quindi portarlo ad una condizione di qualità in vista delle prossime competizioni. 

Il Presidente della Record Team Bologna, Davide Steccanella ha affermato che: «incastrare tutto, cercando di dedicare tempo alla vita privata, è difficile, ma il suo impegno e la sua determinazione sono sorprendenti».

Valter D’Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×