Basket: cronaca del Trofeo Ferrari Montichiari (BS)

© www.virtus.it

Sport
Tipografia

Varese paziente, Bologna rimontata e battuta.

Buona prova della Virtus Bologna che viene battuta nonostante essere stata in vantaggio per 3 quarti di gara si fanno rimontare e battere all’ultimo quarto dalla Openjobmetis Varese per 89 a 85, che accede alla finale del torneo Ferrari. 

Partita molto combattuta a Montichiari: la compagine varesina ci mette poco a prendere le misure dei molto più quotati e fisici avversari, dopo un avvio a sprint dei bianconeri che con le bombe degli attaccanti e con una attenta difesa, blocca le iniziative di attacco avversarie incanala subito il match che porta la Virtus ad andare subito in vantaggio. Poco dopo il Varese trova le contromisure e trova la strada per iniziare la rimonta il primo quarto finisce cosi con una bomba dei felsinei 19-27.

Al rientro sul parquet, sempre sulla falsa riga del primo Bolognesi più intraprendenti ma Varese controlla e colpisce da fuori dai blocchi, magli attaccanti della Virtus non demordono e tronano in avanti a +10. Lentamente il Varese si rifà sotto. Una difesa troppo aperta del Varese riporta il Bologna in avanti. Il terzo tempo si gioca con verve agonistica dove ci si batte colpo su colpo che produce palle perse, dall’altra parte la compagine varesina martella il canestro sia dalla media che dalla lunga distanza e si riporta sotto. Spettacolo all’ultimo quarto dove il Varese inizia la rimonta, e aggancia la parità. I felsinei provano a riallungare ma vengono subito ripresi e si ripetono poco dopo fino al sorpasso definitivo del Varese. La difesa del Varese diventa un po’ più attenta, mandano in tilt la Virtus, il match termina con due bei tiri che fanno vincere il Varese. Al Bologna non resta che la finale di consolazione.

Nella finalina, il Bologna trova padroni di casa del Brescia che, hanno voglia di riscatto dopo che sono stati battuti da una squadra polacca. I felsinei scendono in campo e lo fanno subito con una bomba che apre le danze. Serve grinta per allungare e i bolognesi la trovano con i suoi attaccanti andando subito avanti. Il Brescia resiste tra sorpassi e controsorpassi, il risultato rimane inchiodato sul 12-14 nonostante i ritmi di gioco altissimi. La Virtus, produce molto, ma finalizza poco. Si riaccendono le speranze dei bolognesi che contro risorpassano, ma con pazienza i bresciani sorpassano di nuovo, anche perché il Bologna non riesce a concretizzare. 

Ultimo quarto la svolta del match, viene espulso Lafayette per un fallo. I lombardi prendono forza, mentre la Virtus cerca di riorganizzarsi, difese serrate, con il Brescia che fa sul serio dove gli unici punti del Bologna sono realizzati dalla lunetta. Il Brescia colpisce ancora e se ne va fermando il tabellone con il punteggio 81-65 decretando la sconfitta della Virtus.

Logo Del Portale Dedicato Al Basket Bolognese

Immagine: logo homepage del portale © http://bolognabasket.it/


L’altra bolognese: la Fortitudo Basket

Il tecnico della Fortitudo ritira la squadra durante l’ultimo quarto e Rieti vince.

Lo spettacolo non è mancato domencia a Rimini contro il Rieti. Dopo un batti e ribatti, colpo su colpo che ha visto la squadra di Rieti andare in avanti fino all’ultimo quarto, fino a quando il tecnico dei bolognesi, decide di far rientrare anticipatamente la squadra nello spogliatoio ponendo fine al match dove ha visto sia il tecnico del Rieti sia gli spettatori presenti disorientati per la scelta del tecnico bolognese.

Solo per la cronaca si riporta il risultato finale fine partita: 54-60 

Valter D’Angelillo

Condividi

FacebookTwitter
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS
×
Iscrizione alla newsletter
Iscriviti tramite il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuovi articoli.
×